Campo internati civili di Buccari. Relazione sui casi di tifo esantematico tra gli internati

Ente intestatario
V Corpo d'Armata. Comando. Ufficio Affari Civili
Autore
Antonio Scuero
Qualifica
Comandante. Generale di Corpo d'Armata
Data
06/06/1943
Destinatario
Comando II Armata
Contenuto
Relazione sul numero di casi di tifo esantematico che si sono verificati tra gli internati del campo di concentramento di Buccari tra il 30 marzo e il 17 maggio 1943.
Si fa comunque presente la necessita di trasferire gli internati per far posto ai rastrellati che da mesi si trovano nelle carceri di Porto Re, Cirquenizza e presso i diversi presidi militari di zona (circa 225 persone).
Archivio e collocazione
USSME (Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell'Esercito), fondo M3, busta 64, fascicolo Campi di concentramento.
Autorizzazione dello “Stato Maggiore dell'Esercito - Ufficio Storico", Prot. n. 3575 Cod. id. STOR2 Ind. cl. 12.7/2
E' VIETATA LA RIPRODUZIONE.
Sigla
DBU17
Documenti